Archivi tag: Peggioramento

Allerta Meteo, ecco la nuova tempesta atlantica in arrivo sull’Italia: forte maltempo tra stasera e domani

Allerta Meteo imminente nuovo brusco peggioramento delle condizioni meteo sull’Italia per l’arrivo di un’altra tempesta atlantica. Forti venti e piogge intense tra stasera e domani, tutti i dettagli sul maltempo delle prossime ore.

La nuova tempesta atlantica ampiamente prevista nei giorni scorsi sta raggiungendo l’Italia: il fronte freddo si trova tra Spagna, Francia e Germania ed è ormai a ridosso delle Alpi. Sfonderà in territorio italiano nelle ore pomeridiane. Come possiamo osservare dalleimmagini satellitari, trasporta anche aria fredda evidenziata dalle nubi frastagliate nelle aree oceaniche intorno all’Irlanda. Quest’aria fredda arriverà anche in Italia nella giornata di domani, mercoledì 10 febbraio, facendo crollare le temperature rispetto ai valori estremamente miti di oggi.

imagesFa caldo sull’Italia in queste ore, a causa delle miti correnti sud/occidentali pre-frontali rispetto alla perturbazione. Al Nord abbiamo +13°C a Trieste e Genova, +12°C a Reggio Emilia, +11°C a Bologna e Modena, +10°C a Milano e Verona, +9°C a Venezia, Mantova, Padova, Udine e Pordenone. Caldissimo in Romagna a causa del garbino: siamo già a +17°C a Ravenna e Cesena, +16°C a Faenza, Cesenatico, Cervia, Rimini, Forlì e Imola. Molto caldo anche nelle Marche con +17°C ad Ancona, Senigallia e Pesaro,+16°C a Fano, Macerata e Jesi. Continua la lettura di Allerta Meteo, ecco la nuova tempesta atlantica in arrivo sull’Italia: forte maltempo tra stasera e domani

Fronte freddo sabato: in arrivo rovesci, temporali e neve

Continuano ad arrivare conferme dai principali centri di calcolo previsionale riguardo il repentino cambio circolatorio atteso nel prossimo week end. Le avvisaglie del maltempo le sperimenteremo nella giornata di venerdì quando la nostra isola verrà letteralmente spazzata da una burrasca di maestrale piuttosto atipica poichè supportata da masse d’aria miti favonizzate dall’attraversamento dell’arco alpino. Condizioni che andranno ulteriormente peggiorando nella giornata di sabato quando si scaverà un profondo minimo depressionario sul nord Italia (Emilia) che esacerberà il gradiente barico orizzontale richiamando fortissime raffiche di maestrale in direzione dell’isola che si presenteranno via via più fredde nel corso della giornata. Non solo vento. In serata assisteremo al transito del fronte freddo annesso alla bassa pressione con condizioni meteo in rapido peggioramento, specialmente sui settori occidentali dove attendiamo le precipitazioni maggiori, sottoforma di rovescio e temporale. Continua la lettura di Fronte freddo sabato: in arrivo rovesci, temporali e neve

Confermato peggioramento per perturbazione da ovest

Abbiamo aperto la giornata mostrandovi le precipitazioni in atto sulla Sardegna nordoccidentale, soprattutto abbiamo menzionato il nubifragio che si sta abbattendo sull’Asinara. Ora cerchiamo di capire come evolverà la perturbazione, ma chi ci segue saprà fin da ieri che trattandosi di maltempo proveniente da ovest le aree più esposte ai fenomeni sarebbero state quelle di ponente. Oggi scegliamo di proporvi soltanto il nostro modello ad alta risoluzione, in ragion del fatto che la mappa del nostro LAM è pressoché sovrapponibile alla mappa del modello targato Meteo Giornale. Guardiamo insieme l’immagine: Continua la lettura di Confermato peggioramento per perturbazione da ovest

Violenti nubifragi in arrivo, ultimi aggiornamenti: le zone più colpite

Come già preannunciato, sarà la Sardegna la regione che più subirà gli effetti del peggioramento atteso a partire dal pomeriggio di mercoledì, a seguito del ciclone mediterraneo, con i primi forti temporali che piomberanno sull’Isola. Particolare attenzione per le zone meridionali ed orientali, con un nuovo avviso d’allerta meteo di criticità arancione diramato dagli organi competenti.

La mappa in basso mostra i totali di pioggia stimati in 24 ore fino al primo pomeriggio di giovedì 1° ottobre: i violenti temporali, dopo aver investito la Sardegna (quantitativi anche superiori ai 100 mm), si estenderanno al Tirreno andando ad impattare verso le coste di Toscana, Lazio e Campania. Piogge e rovesci sono attesi anche su parte del Sud e Sicilia, specie lungo la parte jonica. Continua la lettura di Violenti nubifragi in arrivo, ultimi aggiornamenti: le zone più colpite

Week end con rischio rovesci e temporali?

Untitled-130L’evoluzione e lenta dissoluzione della perturbazione verso la penisola balcanica sarà seguita da una rimonta ed espansione dell’anticiclone delle Azzorre verso l’Europa centrale ed occidentale. Tuttavia le massime condizioni di stabilità atmosferica saranno relegate alle medio alte latitudini, per intenderci tra Mare del Nord ed Isole Britanniche, dove si localizzeranno le pressioni al suolo più alte (fino a 1027 hPa). Il Mediterraneo, specialmente nei suoi settori più meridionali, rimarrà scoperto e sotto l’influenza di infiltrazioni di aria fresca di origine russo/scandinava. Correnti fresche che manterranno le temperature su valori leggermente inferiori alla media stagionale(isoterme alla quota di 850 hPa, circa 1500, attorno a 10°C/11°C e temperature al suolo raramente superiori ai 25°C/26°C) ma che potranno alimentare la nascita e lo sviluppo di ristrette aree depressionarie tra le due isole maggiori. Continua la lettura di Week end con rischio rovesci e temporali?

Rischio meteo estremo: sarà una settimana di grandi piogge

Il nostro modello matematico di previsione conferma un’ondata perturbata di magnitudo rilevante, già in questi primi giorni settimanali. Diciamo che possiamo suddividere il maltempo in due step: anzitutto transiterà una perturbazione molto pericolosa nelle regioni meridionali, dopodiché dovrebbe giungerne un’altra il cui obbiettivo principale sembrerebbe essere rappresentato dal Nord Italia.

Nell’immagine – si tratta della rappresentazione grafica delle precipitazioni settimanali (periodo dal 07 al 14 settembre) – abbiamo evidenziato picchi precipitativi “preoccupanti” definendoli “alluvionali”. Nelle aree dal viola al porpora potrebbero cadere oltre 250-300 mm di pioggia! Tra l’altro cadrebbero nell’arco di pochi giorni. Fortunatamente i nuclei precipitativi più corposi potrebbero rimanere in mare, eccezion fatta per le coste orientali della Sicilia. Ciò non toglie che localmente possano cadere da 100 a 150 mm di pioggia (in Sicilia, Calabria meridionale e Puglia salentina). Continua la lettura di Rischio meteo estremo: sarà una settimana di grandi piogge

Meteo Cagliari: prevalenza del caldo, arriveranno le piogge?

Quella che si sta presentando in questi giorni è un’Italia rovente accerchiata dal caldo africano che non vuole andare via che ha portato le temperature ben sopra i 35°C. Attenzione, però, al rinfrescamento atteso per domenica ( QUI NEL DETTAGLIO ).

A Cagliari il caldo si farà ancora più consistente nei prossimi giorni dove si registreranno temperature di 33°C già nella prima mattina per poi salire intorno ai 36-37°C. Caldo che non andrà via neanche per la giornata di sabato 8 Agosto, mentre un rinfrescamento del tempo è previsto per domenica 9-lunedì 10 dove, nel corso del pomeriggio, si potranno avere dei temporali anche di forte intensità che abbasseranno di 4-5°C la temperatura.

Controlla le previsioni per i prossimi 15 giorni per Cagliari >>>

 

di: Alessio Colella

da: www.inmeteo.net

LINK

Previsioni Meteo, Allerta per Freddo e Maltempo da mercoledì 4 a domenica 8: tanta Neve al Sud [MAPPE]

avnpanel1

 

 

 

 

 

Meteo: è di nuovo allerta sull’Italia per una vera e propria tempesta di freddo, maltempo e neve in arrivo nella seconda parte di questa settimana.

L’Italia sta vivendo un inizio di marzo dal clima in parte anche gradevole, nonostante lenubi e le piogge che oggi stanno interessando le Regioni tirreniche, ma al centro/sud splende il sole e le temperature sono in aumento e domani supereranno i +20°C in molte località. E’ però soltanto un’illusione che durerà poche ore: l’Italia si appresta a vivere un’altra violenta sferzata invernale, un vero e proprio colpo di frusta che secondo gli ultimi aggiornamenti dei principali centri di calcolo sarà più intenso e duraturo rispetto a quanto prospettato fino a ieri, sia in termini di freddo che per quanto riguarda il maltempo. Continua la lettura di Previsioni Meteo, Allerta per Freddo e Maltempo da mercoledì 4 a domenica 8: tanta Neve al Sud [MAPPE]

Previsioni Meteo: breve tregua ma nel weekend arriverà un nuovo peggioramento con forte maltempo al Sud

190215

Mentre le regioni meridionali, ed in modo particolare la Sicilia, risentono ancora degli effetti destabilizzanti del“CUT-OFF” isolatosi sul Canale di Sicilia, sul resto del territorio nazionale prevale l’azione stabilizzante dell’imponente promontorio anticiclonico dinamico, da giorni dominante sull’Europa centro-orientale. Già da domani l’ulteriore aumento dei valori di geopotenziale in quota su tutto il Mediterraneo centro-occidentale determinerà condizioni di piena stabilità su buona parte delle nostre regioni, assicurando cieli in larga parte sereni o poco nuvolosi. Solo fra la bassa Calabria, la Sardegna meridionale e la Sicilia persisteranno ancora residue condizioni d’instabilità, per l’afflusso dai quadranti orientali di infiltrazioni di aria umida e fredda che potranno dare luogo a piogge e ultimi rovesci. Continua la lettura di Previsioni Meteo: breve tregua ma nel weekend arriverà un nuovo peggioramento con forte maltempo al Sud

GIORNATE DI STABILITÀ: TREGUA DAL MALTEMPO

C_109_articolo_6641_lstParagraph_paragrafo_0_upiImg

Si sta organizzando a partire dalle Isole britanniche un potente anticiclone a forma di  Omega che per alcuni giorni proteggerà la nostra Penisola dal passaggio di nuove perturbazione, regalandoci alcune giornate caratterizzate da tempo stabile e clima via via sempre più mite.

A livello europeo, nel corso delle prossime ore il centro del grande anticiclone si sposterà sull’Inghilterra; a nord di questa struttura correnti intense, umide e temperate occidentali investiranno il settore centro settentrionale della penisola scandinava. Lungo il bordo sud orientale dell’anticlone aria molto fredda ma poco umida continuerà a venire sospinta dal sud della Russia verso il Mar Nero e sull’Egeo. Saranno ancora probabili dei rovesci nell’est della Grecia e nevicate sulla Bosnia.  Continua la lettura di GIORNATE DI STABILITÀ: TREGUA DAL MALTEMPO