Violenti nubifragi in arrivo, ultimi aggiornamenti: le zone più colpite

Come già preannunciato, sarà la Sardegna la regione che più subirà gli effetti del peggioramento atteso a partire dal pomeriggio di mercoledì, a seguito del ciclone mediterraneo, con i primi forti temporali che piomberanno sull’Isola. Particolare attenzione per le zone meridionali ed orientali, con un nuovo avviso d’allerta meteo di criticità arancione diramato dagli organi competenti.

La mappa in basso mostra i totali di pioggia stimati in 24 ore fino al primo pomeriggio di giovedì 1° ottobre: i violenti temporali, dopo aver investito la Sardegna (quantitativi anche superiori ai 100 mm), si estenderanno al Tirreno andando ad impattare verso le coste di Toscana, Lazio e Campania. Piogge e rovesci sono attesi anche su parte del Sud e Sicilia, specie lungo la parte jonica.

immagine 1 articolo 40195

 

di: Mauro Meloni

da: www.meteogiornale.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.