Primi cenni di cambiamento meteo nel weekend, poi enterà in scena maltempo

METEO IN LENTO PEGGIORAMENTO – L’anticiclone non appare assolutamente in grado di costruire una fortezza in grado di resistere agli assalti perturbati sempre più decisi che proverranno da occidente. Siamo di fronte a scenari ben diversi da quelli d’aprile, con il dominio dell’anticiclone africano che si era protratto per settimane portando all’estate anticipata. Adesso invece l’alta pressione, i cui massimi rimangono lontani dall’Italia, cederà facilmente terreno e già nel weekend registreremo un primo parziale peggioramento meteo. Una perturbazione inizierà ad avvicinarsi dalla Spagna, producendo l’inizio di un cambiamento meteo che sarà però ben più evidente ad inizio settimana. In questa fase correnti calde nord-africane investiranno il Sud e qui le piogge giungeranno solo in un secondo tempo.

IL METEO DI VENERDI’ 6 MAGGIO – Quella odierna sarà una giornata ancora tutto sommato accettabile e prevalentemente soleggiata quasi ovunque. Non mancheranno ulteriori isolati insidie temporalesche nelle ore pomeridiane a ridosso dei monti della dorsale appenninica, in parte anche su Alpi e Prealpi centro-orientali. La cumulogenesi ed il rischio di acquazzoni deriveranno dall’insistenza di ulteriori modeste infiltrazioni d’aria fresca in quota che continueranno a giungere dai Balcani. Le propaggini più avanzate della perturbazione iberica tenderanno a portare stratificazioni nuvolose sempre più consistenti sulle Isole Maggiori, ma ancora senza piogge. Velature alte e sottili si potranno presentare entro sera anche sulle regioni tirreniche. Le temperature faranno registrare dei moderati aumenti.

immagine 1 articolo 43512

METEO WEEKEND, ULTIMI AGGIORNAMENTI – Inizierà il cedimento dell’alta pressione negli ultimi giorni della settimana per l’avvicinamento della depressione iberica, che tenderà a sospingere i primi significativi disturbi principalmente sulle regioni di ponente. L’Italia si troverà lambita dalla circolazione perturbata, ma in parte godrà della protezione anticiclonica. Nella giornata di sabato avremo un peggioramento inizialmente in Sardegna, con piogge e rovesci che più attenuati si estenderanno anche a Sicilia e Bassa Calabria. Piogge e rovesci anche in Piemonte, mentre instabilità pomeridiana riguarderà alcuni settori alpini ed appenninici. Poche novità nel meteo domenicale, con ulteriori piogge e rovesci che si limiteranno all’estremo Nord-Ovest, Toscana e in parte le due Isole Maggiori.

immagine 2 articolo 43512

ULTERIORI TENDENZE – Avvio di settimana che vedrà giungere maltempo più deciso, con precipitazioni più importanti che raggiungeranno parte dell’Italia, in particolare il Settentrione. Di contro, al Centro-Sud la protezione anticiclonica risulterà coadiuvata da un flusso di correnti africane, che porteranno una nuova probabile impennata delle temperature. Qui le piogge e i temporali giungeranno solo attorno a metà settimana.

 

di: Mario Meloni

da: www.meteogiornale.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.