Maltempo al Nord, poi al Sud, e a novembre imponente anticiclone europeo

Vortice italico in azione: attenzione al Sud nel fine settimana!
La goccia fredda staccatasi dal flusso ciclonico principale nord-atlantico ha fatto irruzione in Italia ieri sera portando le piogge, anche abbondanti, al Centro-Nord, come ampiamente previsto. Il paese rimarrà sotto il maltempo autunnale per circa 3 giorni, ma già venerdì il Nord sarà fuori dalla perturbazione.

Il Sud è a forte rischio ciclone mediterraneo nel corso del week end di Tutti i Santi, con particolare riguardo alle estreme regioni meridionali.
Porre attenzione in questi giorni e seguire i bollettini MTG.

Imponente anticiclone europeo
Novembre si aprirà con un vasto e imponente anticiclone europeo, figlio di una configurazione emisferica favorevole a un sensibile aumento dell’indice AO (Oscillazione Artica). Avremo quindi un VP (Vortice Polare) molto compatto e forte, in grado di mantenere alte di latitudine le veloci correnti cicloniche, mentre alle medie latitudini prevarranno le alte pressioni. Come possiamo vedere nella Multimodel a 500 hPa, quasi tutta l’Europa finirà sotto la protezione dell’alta pressione.

Estate di San Martino
Vivremo quindi una classica fase meteo mite e molto soleggiata, col solo rischio delle nebbie nelle valli e nelle pianure, con particolare riferimento alla Pianura Padana.
Non aspettatevi però temperature estive, sia ben chiaro!
Il tempo sarà secco e primaverile per diversi giorni, con le massime che si porteranno sopra le medie termiche del periodo. Ancora non è chiaro quando finirà questa nuova fase altopressoria.

Importante: tale potente anticiclone europeo non ha alcun valore previsionale sull’inverno, che è ancora lontano.

Un augurio di buona giornata ai lettori del MTG!

immagine 1 articolo 40674

 

di: Aldo Meschiari

da: www.meteogiornale.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.