Sabato il caldo picchierà duro: 40°C fino ad Oristano!

t2m_606

L’ondata di caldo in arrivo sulla nostra isola, a differenza di quella vissuta nella prima decade di luglio, sarà caratterizzata da una sostenuta ventilazione da scirocco nei bassi strati. Fattore questo determinante, per l’ormai noto effetto favonico e riscaldamento adiabatico, nel raggiungimento di picchi di calore davvero notevoli sulla Sardegna occidentale, settentrionale e pianure interne. Si inizierà da domani con temperature che schizzeranno localmente già in prossimità dei 40°C nella piana di Chilivani e di Ottana mentre in tutto il settore occidentale e settentrionale i valori saranno diffusamente compresi tra 35°C e 37°C!

Sabato conosceremo ulteriori rincari, come si evince dal nostro LAM riferito alle ore centrali, contemperature che diffusamente tra Oristanese, Nuorese e Sassarese saranno superiori ai 37°C con picchi fino a 40°C (non si esclude anche qualcosa in più) fino ad Oristano. Scirocco bollente e secco anche nell’Iglesiente  dove Carbonia e Iglesias potranno raggiungere i 37°C/38°C. Consigliamo, per chi ha intenzione di recarsi nelle spiagge della costa occidentale,  massime precauzioni ed attenzione poichè anche in riva al mare saranno possibili picchi di calore fino a 36°C/38°C. Le temperature saranno inferiori sulla Sardegna orientale, ad eccezione delle zone interne di Baronia e Gallura dove si raggiungeranno i 35°C/36°C, e Cagliaritano dove non si andrà oltre i 29°C/32°C, tuttavia con elevatissimi tassi di umidità che accentueranno notevolmente la sensazione di calore e disagio.

di: Matteo Tidili

da: www.meteosardegna.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.