Prossima settimana: torneranno piogge e nevicate

L’ondata di gelo che sta investendo l’Italia centro meridionale, specie lato Adriatico, sta contribuendo a un notevolissimo abbassamento delle temperature anche in Sardegna. Ma sapevamo che sotto il fronte precipitazioni tale fase avrebbe avuto poco o nulla da dire. Perché se vi fossero stati fenomeni, avrebbero assunto carattere nevoso a bassissima quota. Ma tant’è, per ora accontentiamoci del freddo. Freddo che, giusto dirlo, smorzerà i toni nel corso della prossima settimana ma non per questo non avremo scenari prettamente invernali. Anzitutto torneranno le precipitazioni, poi avremo anche delle nevicate – importantissime – sulle nostre montagne.

La situazione inizierà a mostrare delle variazioni già a cavallo tra domenica e lunedì, evidenziando qualche fenomeno sparso sui settori orientali e potrà assumere carattere nevoso oltre i 1000 metri di quota. Tra martedì sera e mercoledì mattina potrebbe subentrare un peggioramento più ficcante con piogge diffuse e nevicate oltre gli 800-1000 metri. Potremmo avere i primi interessanti accumuli sui massicci montuosi dell’isola, specie sul Gennargentu e zone limitrofe. La ventilazione sarà sempre settentrionale, localmente sostenuta. Proiettandoci più in là nel tempo, direzione prossimo weekend, possiamo anticiparvi che potrebbero realizzarsi le condizioni ideali per un nuovo importante peggioramento dalle caratteristiche invernali. Ma ne riparleremo.

Le possibili precipitazioni dal 07 al 14 gennaio.

Le possibili precipitazioni dal 07 al 14 gennaio.

di: Ivan Gaddari

da: www.meteosardegna.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.