Maestrale, ma torna il sole. Tregua prima di altre piogge

E’ stato un fine settimana, lo sapevamo, segnato da un peggioramento delle condizioni meteorologiche. Le prime precipitazioni, a carattere temporalesco, si verificavano sabato notte e domenica abbiamo avuto marcata instabilità con piogge localmente abbondanti. Piogge che hanno abbandonato la Sardegna, spinte via da venti nordoccidentali in progressivo aumento.

Il Maestrale, forte (sui settori orientali non mancheranno raffiche di burrasca) segnerà le prossime ore ma insisterà anche martedì (pur attenuandosi). Maestrale che porterà via le nubi, ma che sta facendo abbassare sensibilmente le temperature. Il miglioramento sarà cospicuo a metà settimana, ma come detto potrebbe trattarsi di una tregua. Sull’Europa centro settentrionale osserveremo difatti un’ampia struttura depressionaria – alimentata da aria moderatamente fredda – che pian piano si estenderà sul Mediterraneo occidentale.

A partire da giovedì potrebbero riaffacciarsi le piogge sui settori ovest e settentrionali. Il tutto con venti sudoccidentali e con un temporaneo forte rialzo termico. Poi, nel weekend, con l’incedere della depressione verso est ecco che il peggioramento potrebbe acutizzarsi andando a coinvolgere – con instabilità diffusa – gran parte della Sardegna. Seguirebbe un tracollo delle temperature.

di: Ivan Gaddari

da: www.meteosardegna.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *