Meteo, il grande freddo non abbandona l’isola: da venerdi nevicate anche a bassa quota

Le nevicate cadute abbondanti per tutta la giornata di ieri sopra i 1000 metri, merito del rapido transito di una perturbazione fredda discesa dal centro Europa, hanno accumulato al suolo un soffice manto bianco spesso oltre 20 centimetri.

Le foto arrivate questa mattina dall’abitazione più alta dell’isola (il “Separadorgiu” di Fonni), situata a circa 1.460 metri, regalano scenari dalle sembianze alpine e testimoniano l’intensità della precipitazione registrata nelle scorse ore.

Le buone notizie, per gli amanti della neve, arrivano dagli ultimi aggiornamenti modellistici previsionali sul medio e lungo termine.

Fonni
Fonni

Appare, infatti, sempre più confermata una nuova e prolungata ondata di freddo, stavolta più incisiva anche per l’isola, a partire dalla giornata di venerdì per mano di correnti artiche prima marittime e poi continentali che potrebbero accompagnarci fino ad oltre il 20 gennaio.

Non mancheranno quindi nuove occasioni, già tra qualche giorno, per assistere a nuove e più organizzate nevicate con fiocchi che, nella prossima settimana, potranno cadere fino a quote molto basse.

 

di: Matteo Tidili

da: www.unionesarda.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *