Meteo, in arrivo il gran freddo e neve, temperature sotto lo zero

L’Epifania sarà una giornata molto fredda, con temperature da “neve” sino a bassissima quota.

Avremo, tra oggi e domani, un temporaneo richiamo d’aria umida relativamente più mite dai quadranti occidentali. Ciò determinerà un aumento della nuvolosità sui settori occidentali, laddove non mancherà occasione per qualche goccia di pioggia a cavallo tra martedì 03 e mercoledì 04 gennaio.

Dopodiché i venti ruoteranno prima da nord poi da nordest, annunciando l’ingresso d’aria assai fredda. Freddo associato all’ondata di gelo che investirà mezza Italia e che in termini di temperature avrà ripercussioni notevolissime anche sulla nostra regione. L’Epifania sarà una giornata molto fredda, con temperature da “neve” sino a bassissima quota (probabilmente 300-400 metri, ma anche qualcosa in meno sulle zone nordorientali).

Le precipitazioni saranno poche, deboli, limitatamente alla Gallura e zone interne tra Ogliastra e nuorese. Si tratterà di spruzzate di neve alle quote indicate. Nel resto della Sardegna sole prevalente, attenzione alle gelate – diffuse e intense – che si formeranno nella notte di venerdì su sabato e poi anche sabato su domenica. Ci teniamo a sottolineare come l’evoluzione in divenire possa ancora riservare sorprese, soprattutto in termini di precipitazioni attese.

Ragion per cui vi invitiamo a rimanere aggiornati con le nostre previsioni. Anche perché il mese di gennaio, dal punto di vista invernale, potrebbe riservare molte novità.

In collaborazione con Meteo Sardegna

da: www.cagliaripad.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.