Importanti aggiornamenti meteo: scongiurati i nubifragi?

Come scritto più e più volte negli ultimi giorni, l’evoluzione in divenire è talmente complessa che occorre attendere fino a poche ore dagli eventi. Le difficoltà nell’individuare l’esatta collocazione del Vortice Ciclonico iberico marocchino si stanno ripercuotendo sulla variazione dell’entità del maltempo atteso. Stamane, ad esempio, è possibile notare una netta contrazione dei fenomeni. Le piogge dovrebbero sì interessare alcune aree della Sardegna, portando dei temporali, ma non dovrebbe trattarsi di nulla di così preoccupante. Ora vi chiediamo: a che servono gli allarmismi, infondati, sparsi per la rete negli ultimi giorni?

Lasciamo a voi la risposta, noi come consuetudine affrontiamo il nostro lavoro al meglio proponendovi le previsioni aggiornate. E le previsioni aggiornate ci suggeriscono un peggioramento che nelle prossime 24 ore potrebbe coinvolgere il cagliaritano e il Sarrabus. Qui si avranno piogge anche a carattere di rovescio o temporale. Piogge che potrebbero estendersi, seppur deboli, anche in Ogliastra, coste del nuorese e Baronia. Le nubi, invece, le avremo un po’ in tutta la fascia orientale mentre andrà meglio a ovest.

Per sabato e domenica le novità più importanti. Insisteranno annuvolamenti sulle province meridionali e orientali, questo è vero, ma la probabilità di pioggia sarà blanda. Al più potrebbero verificarsi piovaschi sparsi, nulla più.

E siamo giunti alla settimana di Natale. Come già anticipato ieri potremmo assistere a un cambiamento di circolazione importante. Un nucleo freddo proveniente da est porterà un forte abbassamento delle temperature e un’accentuazione del maltempo. Potrebbe essere la prima, importante occasione per nevicate sui nostri rilievi ed anche a quote relativamente basse. Ma vogliamo rimanere prudenti, rimandandovi ai prossimi aggiornamenti allorquando sapremo se pioverà davvero tanto e se farà freddo così come sembra.

Il meteo per il fine settimana.

Il meteo per il fine settimana.

di: Ivan Gaddari

da: www.meteosardegna.it

LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *